prime luci al mercato

Photographerlello
Entry Description

le prime luci nel mercato di bac ha in vitenam

About Photographer

Sono nato nel mese di giugno in Sicilia e qui vivo, mi diverto con la fotografia, la "amo" e la rispetto. La fotografia con i suoi ”pro e contro” non ho mai smesso di essere presente nella mia vita. Negli anni, ho curato mostre personali e partecipato a mostre collettive, ho curato la realizzazione di diversi progetti editoriali legati alla presentazione di mostre, libri, eventi e progetti multimediali. Da freelance collaborato e scrivo per diverse agenzie di settore, delle mie foto sono state selezionate dal Nat Geo Italia e pubblicate ( Ed. 2011 e Gente e Popoli del .2011 e 2012 e 2013 e 2014 e 2015), Vincitore Photo Festival di Trapani 2016 Portfolio - 6° Concorso Nazionale Salvatore Margagliotti , Finalista LuganoPhotoDays 2015, MENSIONE D'ONORE all’ OASI PHOTO 2014. Secondo posto al Concorso Nazionale Nebrodi 2013, presidente giuria M. Santoni. Vincitore assoluto del Trofeo Gocce D'Arte, Frates 2014.Il mio Reportage, il “Mistero dei Babbaluti” è finalista su NatGeo Italia, è pubblicato su il mio viaggio 2014 di NatGeo Italia. Dopo il Master in Comunicazione e Web Marketing, con il mio fraterno amico Salvo nel 1998, “intuitivamente” abbiamo “creato” Visual Designer Mediabeta, una scommessa alquanto ardita per un piccolo centro del sud, ma che oggi possiamo dire vinta. Negli ultimi ultimi anni ho cercato di "capire quello che non so" della fotografia e ho frequentato WS, con Shobha, R.Strano, Jordi f., F. Bugani e D.Monteleone. Continuo a fotografare, per raccontare le cose mentre avvengono, come se non ci fossi, ma allo stesso tempo restando profondamente dentro l’immagine, “viaggio” per il desiderio di conoscere nuove culture, di penetrare nei luoghi piu’ remoti e inaccessibili, ed immedesimarmi nelle situazioni cheincontro, per raccontarli attraverso le foto. Sono rimasto, per indole e convinzione, un "fotografo" freelance, a cui piace "fotografare" per raccontare, per non dimenticare, per non smettere di "sognare"..